Programma Festa del Porto

Ritorna sabato 18 giugno l’imperdibile “Festa del Porto” di Móiti a Palau

Sabato 18 giugno, dalle h 17.00 fino a tarda notte, 3 palchi con 26 artisti per 6 ore di musica dal vivo in contemporanea, salottini, spettacoli per bambini, dj set, degustazione di vini e prodotti tipici, performance artistiche itineranti e giochi di luce, saranno gli ingredienti della nuova Festa del Porto.

Nel Porticciolo turistico di Palau, una grande piazza in riva al Mare Mediterraneo, davanti a sette incantevoli isole minori, si terrà la III Edizione della Festa del Porto. L’associazione Móiti, ideatrice ed organizzatrice dell’evento con il patrocinio del Comune di Palau, dopo i successi degli scorsi anni che hanno registrato numerose presenze, sbarca sulla banchina del lungomare del porto per un nuovo ed indimenticabile evento. Sabato 18 giugno, dalle h 17.00 in poi, il molo ospiterà graziosi salotti, giochi di luce, tre palchi con musica dal vivo, dj set, degustazione di vini e prodotti tipici,  performance artistiche itineranti, un’area esclusivamente dedicata ai bimbi, per trasformare il lungomare in un percorso multisensoriale, in cui vista, udito ed olfatto verranno soddisfatti con la passeggiata nella cultura del buon vivere.

Tra gli alberi di palma che cingono la banchina e quelli più alti delle barche ormeggiate verranno allestiti dei graziosi salotti per favorire la socializzazione e gustare comodamente tutte le offerte artistiche che a partire dall’aperitivo si esibiranno fino a notte inoltrata per 6 ore su 3 palchi, 26 musicisti, che regaleranno la colonna sonora ad uno spazio urbano che diventa sempre più un luogo affascinante e tutto da scoprire. Questo compito spetterà a: i “Timepiece”, il trio di jazz; il duo “Session in blues” che regalerà momenti coinvolgenti con il vero vecchio blues. E rimanendo sulle stesse sonorità, ad allietare la serata ci saranno i “Double Dose”, che ci faranno viaggiare attraverso la musica americana dal blues al folk. Una festa certamente ricca di musica, ad esibirsi anche i “Barrio Sud” – con i loro ritmi latini - e “Forelock e Arawak” che negli ultimi anni ha dimostrato di essere la voce più promettente del reggae italiano.

Tra le varie attrazioni artistiche ed enogastronomiche sarà allestita un’area degustazioni nella quale si avrà il piacere di poter apprezzare le competenze degli alunni dell’Istituto Alberghiero “Costa Smeralda” nell’esporre e presentare i vini locali. Tra il sentore salmastro ci si immerge piacevolmente nei sapori della terra, passando dai prodotti tipici galluresi al sempre verde street food, ideale per non perdere alcuno spettacolo della Festa.

La Festa del Porto è la festa di tutti e Móiti, in collaborazione con l’Orsetto Blu, farà divertire i più piccini con un’area a loro dedicata, in cui non mancheranno giochi, sculture di palloncini, truccabimbi e tanta magia. Una performance molto attesa è quella di “The Orbs”, che portano in scena uno spettacolo itinerante fuori dall’ordinario: creature non originarie del nostro pianeta su quattro trampoli.

Per la III edizione della Festa del Porto abbiamo deciso di anticipare a metà Giugno, al fine di cercare di creare un evento che possa generare un indotto in bassa stagione ed allo stesso tempo dare ai nostri cittadini la possibilità di godere appieno della manifestazione, in un periodo in cui il paese non è ancora completamente assorbito dal caos estivo. Abbiamo scelto con cura una data in cui non fossero presenti altre manifestazioni nel territorio gallurese perchè riteniamo che il bacino di utenza sia troppo piccolo per sostenere la concomitanza di più manifestazioni.” – così ci racconta il direttore artistico dell’associazione, Alessandro Azara – “Móiti, che nel dialetto gallurese significa muoviti, è un’associazione aperta a tutti che opera nel territorio di Palau. Attiva già dal 2012 ma costituita ufficialmente nel Maggio 2013, l’associazione con i suoi eventi è un invito alla socializzazione, alla valorizzazione del territorio, tende la mano verso ogni cittadino affinché si muova e partecipi alla vita del paese.”

Programma:

Palco 1 Live

  • h 18.30 Timepiece (Jazz)
  • h 20.45 Forelock & Arawak (Reggae)
  • h 22.15 Double Dose (Folk/Rock)

Palco 2 Live

  • h 18.30 Barriosud (Patchanka)
  • h 20.45 Session in blues (Blues)
  • h 23.00 Joshua Jack (Pop)

Palco 3 Dj set 

  • dalle h17.30 Alan Campo

Area Bimbi

  • dalle h18.00 Giochi, sculture di palloncini, il truccabimbi e tanta allegria!

Area Degustazioni

dalle h17.00

  • Vini (Cantine Contini e Castiglia)
  • Pasta fresca e dolci della tradizione sarda cucinati sul posto.
  • Barbecue
  • Performance Itinerante
  • The Orbs

 

Per conoscere meglio gli artisti

Per seguirci su facebook

Per seguirci su instagram